STORIE & STORIA DI MILANOCOSA

Pubblicato il 30 marzo 2017 su Eventi Milanocosa

Vi invitiamo a partecipare a una serata STORIE & STORIA DI MILANOCOSA con l’Associazione Milanocosa e alcune/i sue/suoi poetesse/poeti che avrà luogo, con ingresso libero e gratuito, lunedì 10 aprile 2017, alle ore 20,30 al CAM Ponte delle Gabelle, in via San Marco, 45 a Milano.

In particolare insieme ad ADAM VACCARO parteciperanno alla serata CLAUDIA AZZOLA, LAURA CANTELMO, LUIGI CANNILLO,  ANNAMARIA DI PIETRO, MARIA CARLA BARONI ed il DUO POEMUS  costituito da BARBARA GABOTO & GIACOMO GUIDETTI. Una serata di poesia e narrazione di percorsi di ricerca individuali e collettivi che hanno intrecciato riflessioni socioculturali  e processi creativi personali in una originale esperienza che abbraccia l’arco di circa venti anni.

ADAM VACCARO, poeta e critico nato in Molise nel 1940, vive a Milano da più di 50 anni. Ha pubblicato varie raccolte di poesie, tra le ultime: La casa sospesa, Novi Ligure 2003, e la raccolta antologica La piuma e l’artiglio, Editoria&Spettacolo, Roma 2006. Infine, Seeds, New York 2014, è la raccolta scelta da Alfredo De Palchi per Chelsea Editions, con traduzione e introduzione di Sean Mark. Ha realizzato inoltre varie pubblicazioni d’arte:, Spazi e tempi del fare, con acrilici di Romolo Calciati e prefazioni di Eleonora Fiorani e Gio Ferri, Studio Karon, Novara 2002; Sontuosi accessi – superbo sole, con disegni di Ibrahim Kodra, Signum edizioni d’arte, Milano 2003; Labirinti e capricci della passione, con acrilici e tecniche miste di Romolo Calciati e prefazione di Mario Lunetta, Milanocosa, Milano 2005; I tempi dell’orsa (2000) e Questo vento (2009) con opere di Salvatore Carbone, Edizioni       PulcinoElefante. Con Giuliano Zosi e altri musicisti, ha realizzato concerti di musica e poesia. Collabora a riviste e giornali, siti e blog, con testi poetici e saggi critici. Per quest’ultimo versante, ha pubblicato Ricerche e forme di Adiacenza, Asefi Terziaria, Milano 2001e altri libri collettanei. Ha avuto diversi premi e riconoscimenti, tra i quali il Premio speciale Astrolabio del 2007, ed è stato tradotto in spagnolo e in inglese.

Ha fondato e presiede Milanocosa (www.milanocosa.it), Associazione con cui ha curato molte iniziative e pubblicazioni, tra le quali: Poesia in azione, raccolta dal Bunker Poetico, alla 49a Biennale d’Arte di Venezia 2001, Milanocosa, Milano 2002; “Scritture/Realtà – Linguaggi e discipline a confronto”, Atti, Milanocosa 2003; 7 parole del mondo contemporaneo, Milanocosa, Milano 2005; Milano: Storia e Immaginazione, Milanocosa, Milano 2011; Il giardiniere contro il becchino, Atti del convegno 2009 su Antonio Porta, Milanocosa, 2012. Cura la Rivista telematica Adiacenze, materiali di ricerca e informazione culturale del Sito di Milanocosa.

CLAUDIA AZZOLA è poeta, prosatrice e traduttrice. Dirige l’annuario plurilingue Traduzionetradizione, presente  nella cultura letteraria europea grazie alla pubblicazione di autori internazionali. Ha pubblicato raccolte poetiche nel corso di decenni. Tra le recenti, Il poema incessante, monografia della rivista Testuale, 2007, La veglia d’arte, 2012, Il mondo vivibile, questi ultimi editi da La Vita Felice, e la raccolta di novelle Parlare a Gwinda, da cui sono stati tratti monologhi teatrali.  Ha aderito all’Associazione Milanocosa negli anni ’90.

MARIA CARLA BARONI per MILANOCOSA– Ho conosciuto Milanocosa una dozzina di anni fa tramite gli architetti Mario e Mariuccia Morganti, cari amici che avevano fondato il Circolo Polis di Legambiente.

Quando incrociai Milanocosa io, nata nel 1940 e che avevo cominciato a scrivere poesie fin dall’adolescenza, avevo  solo da qualche anno iniziato a pubblicare e a leggere pubblicamente i miei testi, in varie sedi milanesi e via via negli anni successivi  in varie altre città in giro per l’Italia.

Ho al mio attivo quattro libri (Canti del divenire, Canti d’amore e di lotta, Millenni di minuti, Mangrovia) e moltissimi inediti, di cui non ho il tempo di occuparmi, stante il multiforme impegno politico che impronta la mia vita da 45 anni.

LUIGI CANNILLO, poeta, saggista e traduttore, consulente editoriale, è nato e vive a Milano. Ha pubblicato, tra le sue raccolte di poesia più recenti, Cielo Privato, Ed. Joker, Novi L. (Al), 2005,  e Galleria del Vento, Ed. La Vita Felice, Milano, 2014. E’ presente, come poeta, curatore  o con interventi critici, in antologie e raccolte di saggi. Ha curato recentemente con S. Aglieco e N. Iacovella Passione Poesia -Letture di poesia contemporanea (1990-2015), Ed. CFR, Milano, 2016. E stato redattore della collana Sguardi dell’Editore “La Vita Felice” e codirettore della rivista La mosca di Milano. Collabora alla rivista internazionale “Gradiva”, Olschki Ed, New York/Firenze. Aderisce a Milanocosa dal 2000.

LAURA CANTELMO – Autrice di versi raccolti in due sillogi, Un luogo di presenze (Joker, 2005) e Geometrie scalene (Marco Saya, 20016) e presenti in antologie e riviste, si è sempre interessata di letteratura dell’area anglofona e di grandi  poeti, come Ezra Pound, sul quale ha pubblicato il saggio Invito alla lettura di Ezra Pound, (Mursia 1978). Ha pubblicato saggi su riviste, come “La Mosca di Milano”, diretta da Gabriela Fantato, “ Inoltre” diretta da Ivan Della Mea (Jaca Book) e su “Poesia”(Crocetti).

Suoi lavori sulla storia di Milano si trovano nel volume Milano – Storia e immaginazione,  (Milanocosa ed., 2011). Ha tracciato un profilo critico della poetessa statunitense Marianne Moore nel volume collettaneo a cura di Gabriela Fantato Con la tua voce ( La vita felice, 2010).

Da lungo tempo svolge attività culturale all’interno della Associazione Milanocosa, presieduta da Adam Vaccaro, partecipando anche a eventi di musica e poesia con il Maestro Giuliano Zosi e a letture pubbliche.

ANNAMARIA DE PIETRO è nata a Napoli. Vive a Milano. La sua prima pubblicazione in versi risale al 1997: Il nodo nell’inventario (Dominioni Editore, Como 1997). Sono seguiti Dubbi a Flora (Edizioni La Copia, Siena 2000), La madrevite (Manni, Lecce 2000), Venti fusioni a cera persa (Manni, Lecce 2002). Nel 2005 pubblica un libro in napoletano, Si vuo’ ‘o ciardino (Book Editore, 2005). Nel 2012 esce Magdeburgo in Ratisbona (Milanocosa Edizioni, Milano, 2012). Ultima pubblicazione Rettangoli in cerca di un pi greco. Il Primo Libro delle Quartine (Marco Saya Edizioni, Milano 2015). È tra i fondatori di Milanocosa, ancor prima che si costituisse l’Associazione.

BARBARA GABOTTO E GIACOMO GUIDETTI – DUO POEMUSmettono in musica, cantandole, poesie di tutte le epoche in assoluto rispetto dei testi. Il repertorio, che comprende già un centinaio di autori, viene eseguito in teatri, biblioteche, scuole, festival nazionali e internazionali (Francia, Spagna, Bosnia), gallerie d’arte e musei (come  il PAC e la Triennale di Milano), TV nazionali e locali (per la RAI hanno musicato poesie di Mario Luzi per uno Speciale TG1 dedicato al poeta) e radio (per Radio Tre hanno realizzato un ciclo di 12 trasmissioni sulla musica di impegno sociale). Hanno pubblicato un CD antologico (Poemus), presente in alcune biblioteche pubbliche e prodotto alcuni CD e performance di musica e poesia in collaborazione con specifici poeti. Collaborano talvolta con compositori della Società Italiana di Musica Contemporanea. Entrambi anche pittori e grafici, si occupano inoltre di teatro, scrittura ed organizzazione di eventi culturali. Hanno aderito a Milanocosa nel 2001.

POETI AL PONTE DELLE GABELLE: E’ un appuntamento fisso settimanale, il lunedì, per incontrarci a fare poesia e per condividere ascolto e partecipazione, aperto a tutti, dove, grazie anche alle idee ed alle proposte, potremo realizzare:

· Serate di poesia: con poeti, noti e meno noti, che ci presenteranno le loro opere;

· Serate collettive di poesia: aperte a tutti i poeti della nostra città e non solo. Ciascun autore potrà presentare i sue opere e, per partecipare, è sufficiente scrivere una mail a laconta@interfree.it oppure presentarsi in sede all’inizio della serata;

· Serate di presentazioni di riviste, libri, film e opere teatrali di poeti: con la partecipazione degli autori, attori, registi ecc.

POETI AL PONTE DELLE GABELLE è un progetto del Gruppo Poesia dell’Associazione La Conta, aperto a tutti coloro che desiderano parteciparvi. Vi invitiamo a presentare le vostre poesie, a unirvi al Gruppo Poesia dell’ Associazione. Per contatti, proposte, informazioni ecc. inviare mail a: laconta@interfree.it

Vi saremo grati se vorrete dare diffusione elettronica all’iniziativa di cui sopra e/o diffondere la stessa tra le persone che possono esservi interessate. Vi ringraziamo in anticipo.

Ciao,

Associazione La Conta

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Adam (vedi tutti)

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Benvenuto

Sei sul sito di Milanocosa, l'associazione culturale che svolge attività di promozione culturale secondo criteri di ricerca interdisciplinare con l'obiettivo di favorire la circolazione e il confronto fra linguaggi, ambiti e saperi diversi, spesso non comunicanti tra loro. - Libri

Commenti recenti