Anticipazioni

rubrica

Anticipazioni -Salvatore Violante

Pubblicato il 14 giugno 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni

Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni

Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

  

Salvatore Violante

  Cinque inediti

*****

Con una nota di Luigi Cannillo

Per anticipare un modo di rendere cantabile l’epos e soprattutto fruibile immediatamente. Perché le storie possono cantarsi e incantarsi in una ninna nanna, in una denuncia, in un dialogo con se stessi. Obbligatorio è parlare a tutti in una complicatissima semplicità di lingua.

Continua a leggere »

Anticipazioni – Cristina Annino

Pubblicato il 1 giugno 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni
Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni
Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Cristina Annino

TRE INEDITI

*****
Con un commento di Adam Vaccaro

*****
Nota di poetica sui testi
Queste tre poesie nascono da un pensiero: quando si perde il “senso condiviso”, plurale, diciamo il senso sociale o, ancor meglio, il rapporto con la realtà condivisa, nasce il bisogno della sostituzione, dell’artificio, il bisogno “sregolato” di essere più potenti della normalità. Cioè della Norma che regola appunto i rapporti tra gli esseri “sociali”. In ognuna a modo suo c’è un Ego prepotente, sostitutivo, se vogliamo allarmante.

Continua a leggere »

Anticipazioni – Francesco Filia

Pubblicato il 15 maggio 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni

Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni

Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Francesco Filia

Inediti da Parole per la resa

***

Con un commento di Laura Cantelmo

Nota di poetica

Il progetto Parole per la resa nasce dall’esigenza di ritornare sul rapporto tra vita e parola, dal tentativo di indagare in che modo la parola poetica possa restituire la dimensione dell’esistenza nella sua radicale finitudine. La resa, di cui parla il titolo dell’opera, ha un duplice significato, da un lato l’arrendersi al ritmo elementare della vita, al suo implacabile e irrimediabile ciclo di creazione e distruzione, dall’altro restituirne, per frammenti e accensioni, la tremenda e irriducibile bellezza. Il libro si dovrebbe articolare in quattro sezioni che, da prospettive e tempi diversi, accerchiano d’assedio l’oggetto del dettato e, a loro volta, ne sono assediate e sconfitte.

Continua a leggere »

Anticipazioni – Claudio Recalcati

Pubblicato il 2 maggio 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni

Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni
Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Claudio Recalcati

INEDITI da “Boxe”

*****
Con un commento di Adam Vaccaro

Nota di poetica

Metafora di una vita di battaglie è la Boxe. Metafora di un’esistenza vissuta al limite, con coraggio. Torno con queste poesie dopo anni di silenzio e ripiegamento, ripensamento. Ma torno scalpitante e in forma di pugile ferito. L’amore accarezza i nuovi versi per limitare il dramma, lenire i dolori intensi.

Continua a leggere »

Anticipazioni-Anna Maria Curci

Pubblicato il 18 aprile 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni
Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni
Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Anna Maria Curci
Quartine per un numero primo
***
Con un commento di Luigi Cannillo

***

Gli otto testi qui proposti sono tratti da una raccolta di oltre centotrenta quartine di endecasillabi – quartine per un numero primo, appunto – che costituiscono il diario di oltre tre anni, a partire da gennaio 2014, di ricerca ed esistenza, di stupore e disappunto che si alternano e si affiancano nel guado, condizione permanente . La forma chiusa così come l’ampiezza contenuta sono espressione del mio modo di ripensare realtà, anticipazioni, ricordi, visioni e, allo stesso tempo, della scelta di dare una cornice rigorosa allo sfogo del cuore e alla rivolta della mente. Si alleano così indole e determinazione, ben consapevoli del rischio di optare per una forma esplicitamente tradizionale e di restituire un contenuto intenzionalmente inattuale. Perché assumo questo rischio? Semplicemente, e senza tanta retorica, per due motivi: in primo luogo perché è in questa forma conclusa che pensieri, motti di spirito e moti dell’animo si presentano alla mia coscienza, in secondo luogo perché l’impalcatura regolare impone riflessioni, soste, dà spazio e respiro – anche quando sceglie di contenere lo spazio, di trattenere il respiro – alla mente che discerne così come al cuore che serba e seleziona memoria.
Anna Maria Curci

Continua a leggere »

Anticipazioni – Beppe Mariano

Pubblicato il 1 aprile 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni

Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni

Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Beppe Mariano

Testi inediti

***

Con un commento di Laura Cantelmo

Si cerca la verità

Si cerca la verità del vivere,/ della parola nella sua multiformità./ Nell’asimmetria della vita,/ tra ironia e monito,/ definizione dell’indefinito,/ alla fine sembrerà assurdo il proposito?/  oppure l’anello che non tiene, / almeno per un attimo, terrà?

Continua a leggere »

Anticipazioni – Leopoldo Attolico

Pubblicato il 15 marzo 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni

Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni

Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Leopoldo Attolico

INEDITI 1986-2016

*****

Con un commento di Adam Vaccaro

Nota di poetica

La mia – tutta personale – deontologia è sempre stata volta a rispettare ad un tempo chi legge e l’oggetto del ricordo, quindi ad esperire una classicità intesa come chiarezza di significati. Nondimeno mi ha sempre intrigato moltissimo l’invenzione verbale sulla scrittura in accezione giocosa/ironica/autoironica e paradossale.

Continua a leggere »

Anticipazioni – Alfredo Rienzi

Pubblicato il 1 marzo 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni

Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni

Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Alfredo Rienzi

Inediti da Partenze, promesse, presagi

[…]

Seconda partenza e promessa è uno dei nuclei della raccolta in corso di costruzione, dal titolo Partenze, promesse, presagi, che si propone di coagulare, anche con movimenti d’accumulo e ciclici, riflessioni sulla macroallegorie del tempo – lineare, circolare, elicoidale –, e del viaggio, tra attesa, speranza, disorientamento.

Continua a leggere »

Anticipazioni-Alessandra Paganardi

Pubblicato il 15 febbraio 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni

Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni

Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Alessandra Paganardi

“MONOGRAMMA” – SILLOGE INEDITA (parte della raccolta inedita Il resto della vita)

***

Con un commento di Laura Cantelmo

Nota illustrativa

Fernando Pessoa scriveva all’incirca queste parole nel Libro dell’inquietudine: “Un paesaggio di campagna mi fa stare solo bene. Ma un paesaggio di città mi fa stare bene e male. Per questo lo preferisco.”

Continua a leggere »

Anticipazioni – Alberto Bertoni

Pubblicato il 1 febbraio 2017 su Anticipazioni

Anticipazioni

Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni

Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo – Redazione di Milanocosa

*****

Dopo una diecina di Autori coinvolti in questa sorta di operazione antologica, quale è Anticipazioni, credo si possa rilevare tra le forme poetiche pur molto diverse selezionate, una tensione di senso comune, che mette al centro la (o parte dalla) propria esperienza e/o identità, quale immagine mobile intrecciata al divenire della storia umana condivisa. Il poìèin, se posto su tale crinale del singolo e di una comunità, può esaltare il suo fare metamorfico. Che vuole comunicare (col senso di mettere in comune, come inteso da Antonio Porta) e non chiudersi in un cerchio intimistico e autoreferenziale (come molta poesia odierna), dentro la tensione originaria del suo ramo più ricco e dantesco, di contribuire all’interminabile percorso di seguir virtude e conoscenza.

Continua a leggere »


Benvenuto

Sei sul sito di Milanocosa, l'associazione culturale che svolge attività di promozione culturale secondo criteri di ricerca interdisciplinare con l'obiettivo di favorire la circolazione e il confronto fra linguaggi, ambiti e saperi diversi, spesso non comunicanti tra loro. - Libri