Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.milanocosa.it/home/wp-includes/cache.php on line 99 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.milanocosa.it/home/wp-includes/query.php on line 21 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.milanocosa.it/home/wp-includes/theme.php on line 576 Milanocosa.it | Arte, Musica, Poesia, Prosa, Saggi, Eventi per una cultura senza barriere
Iscriviti a Milanocosa.it via RSS      
18Apr

Anticipazioni-Anna Maria Curci

2 commenti | pubblicato da Adam Vaccaro
Categorie: Anticipazioni | Tags: ,

Anticipazioni
Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni
Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo - Redazione di Milanocosa
*****

Anna Maria Curci
Quartine per un numero primo
***
Con un commento di Luigi Cannillo

***

Gli otto testi qui proposti sono tratti da una raccolta di oltre centotrenta quartine di endecasillabi – quartine per un numero primo, appunto – che costituiscono il diario di oltre tre anni, a partire da gennaio 2014, di ricerca ed esistenza, di stupore e disappunto che si alternano e si affiancano nel guado, condizione permanente . La forma chiusa così come l’ampiezza contenuta sono espressione del mio modo di ripensare realtà, anticipazioni, ricordi, visioni e, allo stesso tempo, della scelta di dare una cornice rigorosa allo sfogo del cuore e alla rivolta della mente. Si alleano così indole e determinazione, ben consapevoli del rischio di optare per una forma esplicitamente tradizionale e di restituire un contenuto intenzionalmente inattuale. Perché assumo questo rischio? Semplicemente, e senza tanta retorica, per due motivi: in primo luogo perché è in questa forma conclusa che pensieri, motti di spirito e moti dell’animo si presentano alla mia coscienza, in secondo luogo perché l’impalcatura regolare impone riflessioni, soste, dà spazio e respiro – anche quando sceglie di contenere lo spazio, di trattenere il respiro – alla mente che discerne così come al cuore che serba e seleziona memoria.
Anna Maria Curci

LXXIII
Per note voci inquadrate e ammansite
sento che furoreggia l’entusiasmo.
Cantavano una volta a gola piena.
Non è più il tempo del bastian contrario.

LXXIV
Vi hanno trattato con i diserbanti,
parole care, “i miei paracadute”.
Ma nei giorni di blocco a targhe alterne
di contrabbando uscite a folleggiare.

LXXV
Come tenente Drogo dei refusi
presidio una fortezza smantellata.
Le orbite, un retino da farfalle
bucherellato, non acchiappa niente.

LXXVI
Senza uno straccio addosso, neanche un verso,
mi lascia, sempre ingorda, la paura,
come quegli impettiti soldatini,
spezzati dentro e fuori sorridenti.

LXXVII
Fammi essere Antigone, ti prego,
se ancora a questo gioco vuoi giocare.
Io raccolgo le spoglie abbandonate.
A te lascio i trofei da conciatore.

LXXVIII
Come a un calzino rivoltato in dentro
vado tastando buchi e cuciture
a te, mistero, decriptato a sbafo,
che ritorni per essere incompreso.

LXXIX
Mi desto di buon’ora per recarmi
fino al mercato di consolazioni.
Le trovi lì, verdure non mondate.
A quale prezzo si concederanno?

LXXX
Chi ci trascende ha fame e reca amore,
non è mai sazia la sua compassione.
Ma noi lo apparecchiamo a nostro agio
o scegliamo il rancore imbellettato.

Notizia Biobibliografica
Anna Maria Curci è nata a Roma, dove vive e lavora. Suoi testi sono apparsi in riviste, in antologie e su lit-blog. È nella redazione del blog “Poetarum Silva”, della rivista trimestrale “Periferie” e del sito “Ticonzero”. Ha pubblicato in rete traduzioni da testi di diversi autori, prevalentemente di lingua tedesca. Sono pubblicate in volume dalla casa editrice Del Vecchio sue traduzioni di poesie da: Lutz Seiler, La domenica pensavo a Dio / Sonntags dachte ich an Gott (2012), del romanzo Johanna di Felicitas Hoppe (2014), di poesie da: Hilde Domin, Il coltello che ricorda (2016). È in uscita, per le edizioni Canopo, la sua traduzione del racconto I fortunelli di Felicitas Hoppe.
Sue sono le raccolte di poesia: Inciampi e marcapiano (LietoColle 2011), Nuove nomenclature e altre poesie (L’arcolaio 2015).
*****
Nota di lettura

Le forme chiuse, come la struttura della quartina, possono esprimere attraverso la sintesi e le scelte di metrica una potenza implosa, un processo colto nella sua circolarità. Il pensiero concluso che ne deriva può assumere quindi – pur con l’allusività insita in poesia – un tono assertivo, la perentorietà di un aforisma e divenire elemento sapienziale. Anche le quartine di Anna Maria Curci si esprimono nel segno del rigore, attraverso il quale si presentano alla coscienza “pensieri, moti di spirito e moti dell’animo”.
Un importante elemento distintivo di questo estratto dalle oltre centotrenta quartine è che, a partire dal gennaio 2014, esse costituiscono un diario nel quale evidentemente si sono alternati sollecitazioni, eventi e stati d’animo diversi. Ma, insieme alla regolarità della scansione temporale, è proprio la struttura metrica della quartina a conferire all’esercizio quotidiano rigore e continuità nella necessaria sintesi.
Così affiora nei versi la paura che ci atterra indifesi, ma anche il coraggio e la pietà di Antigone. Si ripresenta il mistero, che ritorna alla nostra incomprensione. Viene rievocata la memoria di antichi entusiasmi e del loro rifluire ammansito. Ma le sintetiche annotazioni, gli endecasillabi della tradizione sono lontani da una evocazione nostalgica del tempo che trascorre e fa confrontare l’autrice con la battaglia del quotidiano: il tono è spesso caustico e sarcastico e non risparmia nemmeno le “parole care” che sembrano cercare una nuova libertà: “Ma nei giorni di blocco a targhe alterne/ di contrabbando uscite a folleggiare”
Luigi Cannillo

2 commenti
15Apr

Seeds - c/o Libreria Nardini

Commenti | pubblicato da Maurizio Baldini

Libreria Nardini
Via delle Vecchie Carceri – Murate – Firenze

28 aprile 2017 – h. 18

Associazione Culturale Milanocosa
in collaborazione con Chelsea Editions

presenta

Seeds (Semi)

Viaggio con la poesia di Adam Vaccaro

alla ricerca di semi di senso sotto il sole del pensiero unico

Dialogano con l’autore
Mariella Bettarini, Alessandra Borsetti […] Continua a leggere »

Commenta
11Apr

Come è finita la guerra di Troia non ricordo

1 commento | pubblicato da Maurizio Baldini

VERSO UNA NUOVA POESIA ONTOLOGICA
La «nuova poesia» del nuovo secolo si muove al di fuori dei modelli e dei canoni del Novecento e si presenta come disseminazione delle forme estetiche.

Nell’ambito della Prima Edizione della Fiera dell’Editoria di Milano – Rho Tempo di libri (19 - 23 aprile)
Edizioni Progetto Cultura […] Continua a leggere »

1 commento
01Apr

Anticipazioni - Beppe Mariano

12 commenti | pubblicato da Adam Vaccaro
Categorie: Anticipazioni | Tags: ,

Anticipazioni
Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni
Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo - Redazione di Milanocosa
*****
Beppe Mariano
Testi inediti
***
Con un commento di Laura Cantelmo
Si cerca la verità
Si cerca la verità del vivere,/ della parola nella sua multiformità./ Nell’asimmetria della vita,/ tra […] Continua a leggere »

12 commenti
30Mar

STORIE & STORIA DI MILANOCOSA

1 commento | pubblicato da Adam Vaccaro
Categorie: Eventi Milanocosa | Tags:

Vi invitiamo a partecipare a una serata STORIE & STORIA DI […] Continua a leggere »

1 commento
20Mar

Invito Caffè dell’Ussero - Adam Vaccaro

Commenti | pubblicato da Maurizio Baldini

Locali Storici d’Italia

Pisa Anno 2017

Incontri di AstrolabioCultura
Presieduto da Valeria Serofilli

Venerdì 31 Marzo – ore 18:00
Caffè dell’Ussero di Pisa
Palazzo Agostini
Lung.no Pacinotti 27
56126 Pisa
Ivano Mugnaini e Valeria Serofilli incontrano l’autore Adam Vaccaro con riferimento al volume Seeds, New York 2014 (Raccolta poetica scelta da Alfredo […] Continua a leggere »

Commenta
16Mar

Saggio sulla poesia di Alfredo de Palchi

Commenti | pubblicato da Adam Vaccaro

Giorgio Linguaglossa, La poesia di Alfredo de Palchi – Quando la biografia diventa mito (L’anello mancante del secondo Novecento)
Edizioni Progetto Cultura, 20127 – 141 pag., 12 €

È un libro di sicuro interesse per ogni appassionato di Poesia. Perché l’autore ci offre, attraverso l’esame della poesia di de Palchi, […] Continua a leggere »

Commenta
15Mar

Anticipazioni - Leopoldo Attolico

2 commenti | pubblicato da Adam Vaccaro
Categorie: Anticipazioni | Tags: ,

Anticipazioni
Vedi a: http://www.milanocosa.it/recensioni-e-segnalazioni/anticipazioni
Progetto a cura di Adam Vaccaro, Luigi Cannillo e Laura Cantelmo - Redazione di Milanocosa
*****
Leopoldo Attolico
INEDITI 1986-2016
*****
Con un commento di Adam Vaccaro

Nota di poetica
La mia – tutta personale – deontologia è sempre stata volta a rispettare ad un tempo chi legge […] Continua a leggere »

2 commenti
09Mar

GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA - Sesto S.G.

1 commento | pubblicato da Adam Vaccaro
Categorie: Eventi Suggeriti | Tags:

Città di Sesto San Giovanni
Assessorato Alla Cultura
GIORNATA MONDIALE DELLA POESIA
Sesto San Giovanni festeggia l’arte poetica in occasione della
Giornata Mondiale della Poesia proclamata dall’Unesco

Sabato 25 marzo 2017, ore 15.30
Villa Visconti d’Aragona, Biblioteca Centrale, via Dante 6
***

Leggeranno propri testi inediti i poeti:
Silvio Aman, Amedeo Anelli, Maria Carla Baroni, […] Continua a leggere »

1 commento
08Mar

Le Geometrie Scalene di Laura Cantelmo

Commenti | pubblicato da Adam Vaccaro

Le Geometrie Scalene di Laura Cantelmo
di Vincenzo Guarracino
È una scrittrice, Laura Cantelmo, che, ancorché da una posizione appartata e dimessa (l’ultima raccolta, Un luogo di presenze, risalendo al 2005), da anni si propone sulla scena non soltanto di Milano (è membro dell’Associazione Culturale Milanocosa cui presta un fattivo […] Continua a leggere »

Commenta
  • RSS Ultime citazioni

    • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.