concerti

Poesia&Musica

Pubblicato il 14 giugno 2012 su Eventi Suggeriti
Poesia&Musica

“aprendo la porta alle parole”

( per 7 movimenti sonori )

Concerto-Reading con:

Nicola Frangione (testi e voce)

Vincenzo Zitello (Arpa Celtica e Arpa Bardica)

giovedì 21 Giugno ore 21

ingresso libero

Sala Maddalena – MONZA

Via S. Maddalena 7

Per il CONCERTO di ( Poesia & Musica) Vede la partecipazione di due artisti di fama internazionale: Nicola Frangione e Vincenzo Zitelloper creare un senso di ‘visione sospesa’, favorendo l’immersione in contesti di esistenza. Con testi e voce di Nicola Frangione e musiche all’arpa celtica di Vincenzo Zitello,in sinergiapresentanoun nuovo lavoro dal titolo “aprendo la porta alle parole” (la voce per sette movimenti sonori). Da diversi territori i  testi e la voce di Nicola Frangione sono costruiti sulla realtà contemporanea, in risposta ai linguaggi globalizzati di oggi ironizza sulle parole che ormai tendono allo stupefacente apparire per sorprendere. Frangione rielabora queste assurdità per riproporre e invitare al cambiamento, per recuperare il senso dimenticato e riaprire lo stupefacente esistere.Le sonorità e le musiche  di Vincenzo Zitello sono le costanti dove i testi aprono come ritmointroduttivo. Ogni testo è costruito appositamente per aprire ai diversi brani musicali  in una drammaturgia di poesia sonora. Con la musica di Vincenzo Zitello si segue un preciso orientamento di ricerca che mira ad esaltare le insospettabili potenzialità che dimorano tra le corde delle sue arpe.  attraverso un percorso dotato di rigorosa autonomia e di matura sintesi espressiva, si dipana coinvolgente, in un crescendo fatto di lirismi, evocazioni, allusioni, ritmi, variazioni e virtuosismi che invariabilmente rapiscono ed incantano ogni ascoltatore.

Continua a leggere »

Poesia&Musica

Pubblicato il 14 giugno 2012 su Eventi Suggeriti
Poesia&Musica

“aprendo la porta alle parole”

( per 7 movimenti sonori )

Concerto-Reading con:

Nicola Frangione (testi e voce)

Vincenzo Zitello (Arpa Celtica e Arpa Bardica)

giovedì 21 Giugno ore 21

ingresso libero

Sala Maddalena – MONZA

Via S. Maddalena 7

Per il CONCERTO di ( Poesia & Musica) Vede la partecipazione di due artisti di fama internazionale: Nicola Frangione e Vincenzo Zitelloper creare un senso di ‘visione sospesa’, favorendo l’immersione in contesti di esistenza. Con testi e voce di Nicola Frangione e musiche all’arpa celtica di Vincenzo Zitello,in sinergiapresentanoun nuovo lavoro dal titolo “aprendo la porta alle parole” (la voce per sette movimenti sonori). Da diversi territori i  testi e la voce di Nicola Frangione sono costruiti sulla realtà contemporanea, in risposta ai linguaggi globalizzati di oggi ironizza sulle parole che ormai tendono allo stupefacente apparire per sorprendere. Frangione rielabora queste assurdità per riproporre e invitare al cambiamento, per recuperare il senso dimenticato e riaprire lo stupefacente esistere.Le sonorità e le musiche  di Vincenzo Zitello sono le costanti dove i testi aprono come ritmointroduttivo. Ogni testo è costruito appositamente per aprire ai diversi brani musicali  in una drammaturgia di poesia sonora. Con la musica di Vincenzo Zitello si segue un preciso orientamento di ricerca che mira ad esaltare le insospettabili potenzialità che dimorano tra le corde delle sue arpe.  attraverso un percorso dotato di rigorosa autonomia e di matura sintesi espressiva, si dipana coinvolgente, in un crescendo fatto di lirismi, evocazioni, allusioni, ritmi, variazioni e virtuosismi che invariabilmente rapiscono ed incantano ogni ascoltatore.

Continua a leggere »

Concerto per poeti e sintetizzatore

Pubblicato il 23 novembre 2008 su Arte e Mostre

“Musica a Broadway” – Omaggio a George Gerswhin

Pubblicato il 9 novembre 2008 su Eventi Suggeriti

La Libreria ARCHIVI DEL ‘900

presenta

21.11.2008 ore 21:00

“Musica a Broadway”

Omaggio a George Gerswhin

Takako Takashima, soprano

Sugiko Chinen, pianoforte

– ‘S Wonderful- Embraceable You- Oh, Lady Be Good !- The Man I Love- Fascinating Rhythm

– I’ve Got A Crush On You

– I Got Rhythm

– Summertime

– I’ve Got Rhythm

Letture dalle opere di Cesare Pavese

nel 100 anniversario della sua nascita

Con letture a cura di Claudia Liuzzi, ed esposizione di quadri del Maestro Shuhei Matsuyama.

Saranno disponibili inoltre una vasta bibliografia e preziosi libri d’epoca.

In occasione dei concerti la libreria sarà aperta a partire dalle 20:30

Libreria “Archivi del 900”
via Montevideo, 9 Milano – tel.02.89423050
Ingresso con tessera ( previa iscrizione )
per informazioni rivolgersi in libreria

Continua a leggere »

Articolo su Canti e discanti

Pubblicato il 23 ottobre 2008 su Eventi Milanocosa

Versione per il nostro sito di un articolo di Edoardo Tomaselli sulle tre serate del giugno 2008 al Cam Garibaldi, apparso nel luglio scorso sulla rivista di musica Amadeus.

Canti e discanti al Cam Garibaldi di Milano: Resistenza e critica della modernità

La musica sa aspettare: il compositore Giuliano Zosi nei primi anni ‘70 iniziò a lavorare a Demain encore, progetto di una cantata ispirata ai temi della Resistenza. Nel 1995 il progetto tornò a prendere vita in occasione dei festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario della Liberazione: ma è solo alla fine dello scorso giugno che la cantata di Zosi, Demain encore, ha avuto la sua prima esecuzione assoluta dopo un lavoro di rimissaggio e revisione. Cornice è stata Canti e Discanti, rassegna in tre serate dal 6 al 25 giugno, organizzata dall’Associazione Milanocosa, che per suo dna ricerca l’incontro tra diverse espressioni creative – come nel caso della poesia e della musica – mantenendo però l’autonomia di ogni linguaggio. La prima serata ha visto alternarsi letture dei poeti Luigi Cannillo, Laura Cantelmo, Biagio Cepollaro, Franco Romanò, e una lettura scenica di Mariella Paravicini dell’atto unico di Bianca Maria Neri Storia privata di una donna qualunque.

Continua a leggere »


Benvenuto

Sei sul sito di Milanocosa, l'associazione culturale che svolge attività di promozione culturale secondo criteri di ricerca interdisciplinare con l'obiettivo di favorire la circolazione e il confronto fra linguaggi, ambiti e saperi diversi, spesso non comunicanti tra loro. - Libri