cantelmo

Piano Argento, Angela Passarello

Pubblicato il 7 aprile 2016 su Recensioni e Segnalazioni

Angela Passarello, Piano Argento, edizioni il Verri, Milano 2014

Laura Cantelmo

E’ un vivere nel mito, quello di Angela Passarello nella sua Agrigento, grazie alla contiguità di quella terra ad alcuni archetipi fondativi della nostra cultura, tanto che nessun accenno storico o leggendario ai luoghi sembra essere ridondante o banale, in un mondo in cui i toponimi stessi riecheggiano quella prossimità con il classico e con i suoi miti nella  potenza evocativa  e nei richiami a un altrove che si concretizza nei linguaggi, letterari e visivi,  attraverso i quali la Passarello si esprime. Non parrà casuale, in uno dei testi, l’accenno quasi sommesso ma ricco di senso per il progetto profondo di questa raccolta, alla prossimità del tempio di Demetra.

Continua a leggere »

Musica/Poesia di Giuliano Zosi

Pubblicato il 28 aprile 2015 su Recensioni e Segnalazioni

Giuliano Zosi, Musica/Poesia, Sedizioni, Mergozzo 2014

Un libro che ripercorre il viaggio affascinante e millenario nato dalle relazioni tra le due arti.

Laura Cantelmo

Nella confusa fase storica in cui ci è dato vivere si torna a prendere in considerazione quel rapporto tra parola e musica che fin dall’antichità era costitutivo della poesia. Ci si chiede se i testi dei cantautori abbiano dignità poetica, si discute se dei versi di qualità, accompagnati dalle note di un buon compositore, possano felicemente raggiungere un buon esito. Spesso si separano le due espressioni, quella musicale dal testo letterario, come entità autonome che si fondono in una sintesi nella canzone.

Continua a leggere »

Laura Cantelmo: il Quid di Seeds

Pubblicato il 17 dicembre 2014 su Saggi Poesia

Il Quid di Seeds

Adam Vaccaro, Seeds, Selected, Edited, Translated and Introduced by Sean Mark, Chelsea Ed., New York 2014

Laura Cantelmo

L’antologia di un poeta non è semplicemente una selezionata raccolta di testi, ma è essa stessa una composizione nuova, che volendo far conoscere le opere più significative di un autore raggiunge una organicità tale da ottenere una coerenza poematica.

Seeds di Adam Vaccaro ha un titolo evocativo: nella versione italiana, (Semi) contiene un richiamo esplicito al termine sema: i semi in linguistica definiscono l’unità minima di significato da cui viene formata la parola. Contemporaneamente esso suggerisce l’idea di work in progress,  insieme a quella di una possibile rigenerazione, di una ”vendetta contro la morte” cui l’Autore medesimo fa cenno nel primo testo dell’antologia, dove al “piccolo graal” , il sacro contenitore dei semi, egli affida l’auspicata liberazione dal “male stupido” che invade la società attuale.

Continua a leggere »

CAPITALISMO CATASTROFICO

Pubblicato il 5 settembre 2012 su Saggi Società

Eric Hobsbawn – Con Marx e oltre il marxismo

Pubblicato il 29 novembre 2011 su Saggi Società

Una storia al femminile

Pubblicato il 9 febbraio 2011 su Saggi Società

Materiali menti e mondi-G.M. Poesia 2010 – Laura Cantelmo

Pubblicato il 11 aprile 2010 su Eventi Milanocosa

Libertà vo cercando…

Pubblicato il 16 novembre 2008 su Saggi Società

Libertà vo cercando…

di Laura Cantelmo

Continua a leggere »


Benvenuto

Sei sul sito di Milanocosa, l'associazione culturale che svolge attività di promozione culturale secondo criteri di ricerca interdisciplinare con l'obiettivo di favorire la circolazione e il confronto fra linguaggi, ambiti e saperi diversi, spesso non comunicanti tra loro. - Libri