Milanocosa a Metrocult – Sabato 14 giugno 2008

Pubblicato il 12 giugno 2008 su Eventi Suggeriti

Nell'ambito della Rassegna organizzata da Metrocult, presso il Politecnico di Milano in Via Durando 10, Milanocosa avrà uno spazio a disposizione di 20 minuti per illustrare la propria attività e per offrire una breve performance. Nell'occasione, visto il tempo ridotto, daremo conto dell'insieme dellelle nostre iniziative, più alcuni stralci e materiali sul versante dell'intreccio Poesia-Arte, tratti anche dai più recenti progetti, come Concerto per Poeti e Sintetizzatore e Canti e discanti.

I Poteri Occulti premono sui magistrati

Pubblicato il 9 giugno 2008 su Temi e Riflessioni

E' IL LATROCINIO CHE SI FA SISTEMA E ALLIGNA TRASVERSALMENTE NELLA POLITICA, NELL'ECONOMIA, NELLE ISTITUZIONI, NELLA MAGISTRATURA" (Dagli atti di inchiesta del P.M.Luigi De Magistris).

L’IBRIDO E IL DOPPIO. di Pierangelo Sequeri

Pubblicato il 8 giugno 2008 su Recensioni e Segnalazioni

Sacro e profano, cielo e terra, anima e corpo, eros e amore. Ma anche maschile e femminile, coscienza e inconscio, ragione e follia, rappresentazione e immaginazione, e altro ancora.

Esiste un'estetica della conciliazione, per quanto inafferrabile e incompiuta? La caduta nella forzatura dell'ibrido e nell'angoscia dello sdoppiamento, è forse una fatalità inespugnabile? Il tema ha qualche significativo collegamento con le ricerche svolte in corsi precedenti (“Il pure e il folle”; e ancora prima “Fasmi e fantasmi”).

II FIERA DELL’EDITORIA DI POESIA

Pubblicato il 4 giugno 2008 su Eventi Suggeriti

VENERDÌ 20 GIUGNO

17,30 - Novi Ligure, Biblioteca Civica, Via Marconi 66.

Incontro col poeta Germain Droogenbroodt. Intervengono Luca Benassi, curatore del volume Controluce (puntoacapo Editrice) e Mauro Ferrari, Direttore editoriale di puntoacapo Editrice. Legge Andrea Bobbio.

Omaggio al poeta: Lettura di Alfonso Ravazzano ed Enrico Marià

SE LA CULTURA È UN ROM. Da Antonio Porta al pensiero disperso

Pubblicato il 29 maggio 2008 su Saggi Società

La relazione complessiva tra cultura e società tende a suggerire oggi un'immagine di "realtà parallela", che ricorda meno quella di Musil ne L'Uomo senza qualità, di più quella di Rom disgregati e emarginati: una presenza assente che non diventa "presenza", se con questa intendiamo realtà di scambi ricchi con l'altro da sé. Gli intellettuali (termine ormai ben poco qualificante) criticano a volte la cultura degradata e messa in scena dai media o dalla politica corrente.

POESIARTE MILANO-‘Segni resistenti’ tra luoghi e nonluoghi

Pubblicato il 27 maggio 2008 su Arte e Mostre

Quintocortile

Viale Col di Lana 8 – 20136 Milano – tel. 338. 800. 7617 – segr.telef. 02. 5810. 2441

con la collaborazione di Milanocosa

V RASSEGNA

POESIARTE MILANO

‘Segni resistenti’

tra luoghi e nonluoghi

4 – 5 giugno 2008

Questo quinto appuntamento di Poesiarte Milano dal titolo “Segni resistenti – tra luoghi e nonluohi”, vuole essere un momento di riflessione sull’altalena tra riconoscimento ed estraniazione che vive ciascuno di noi in un mondo che oscilla paurosamente tra caos e deserti, rovine pittoresche e grattacieli alti un chilometro, piazzette con gli amici e gironi infernali che ci intrappolano tra gli svincoli delle strade.

Continua a leggere »

E’ on-line il nuovo sito di Milanocosa!

Pubblicato il 22 maggio 2008 su Arte e Mostre

Sono stati completati i lavori di ristrutturazione del nuovo sito-blog di Milanocosa.

Canti e discanti: tre incontri di voci e ricerche

Pubblicato il 22 maggio 2008 su Eventi Milanocosa

Tre incontri di voci e ricerche al CAM Garibaldi

6th ART ACTION FESTIVAL

Pubblicato il 19 maggio 2008 su Eventi Suggeriti

6th ART ACTION FESTIVAL

HARTA PERFORMING MONZA

International Performance Art Festival 2008

(Performance Art e Poetiche Interdisciplinari)

Sala Convegni – Teatrino della Villa Reale di Monza – 29-30-31 maggio 2008

(ingresso libero)

a cura di: Associazione CulturaleHarta Performing Monza –direzione artistica Nicola Frangione

nicola.frangione@tin.itwww.hartaperformingmonza.itwww.nicolafrangione.it

In questi ultimi trent’anni la “Action Art” ha individuato fertili ambiti di confluenza tra la sperimentazione visivo-gestuale e la drammaturgia poetico-visuale e sonora. Un ampio spazio della ricerca è stato caratterizzato dal collegamento tra la Performance Art e le poetiche della “poesia totale” attraverso l’atteggiamento nomade del performer che si sposta incessantemente da un territorio linguistico ad un altro, con la stessa facilità con cui si muove nei territori geografici e nei più vari ambiti socio-culturali.

Continua a leggere »

Dove sta il cuore degli scrittori? di Laura Cantelmo

Pubblicato il 19 maggio 2008 su Saggi Società

Dove sta il cuore degli scrittori?

Su un articolo di Claudio Magris (*)

Di Laura Cantelmo

L’articolo di Magris in risposta all’affermazione critica dello scrittore turco Pamuk sulla politicizzazione dell’arte pone, fin dal titolo, alcune questioni di sostanza relative alla produzione letteraria.

Il titolo stesso,riferito al “cuore freddo degli scrittori”, implica un giudizio già formulato sull’autenticità del coinvolgimento dell’A. con quanto va scrivendo. Trattandosi di temi specificamente politici, nel senso di adesione a una causa che riguarda la polis intesa come comunità umana, la posizione dello scrittore negli ultimi decenni si è fatta difficile. In particolare ciò accadde dopo la fase storica iniziata negli anni ’60 e culminata nel decennio successivo, in cui dominava l’interesse per le tematiche civili – i diritti dei “dannati della terra” sia del terzo mondo che del nostro – e per imeccanismi del potere di cui si è occupato in modoapprofondito il pensiero filosofico soprattutto francese.

Continua a leggere »


Benvenuto

Sei sul sito di Milanocosa, l'associazione culturale che svolge attività di promozione culturale secondo criteri di ricerca interdisciplinare con l'obiettivo di favorire la circolazione e il confronto fra linguaggi, ambiti e saperi diversi, spesso non comunicanti tra loro. - Libri